Spaghetti alla carbonara

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 180 gr di spaghetti
  • 3 tuorli
  • 70 gr di pancetta tesa
  • 25 gr di pecorino (o parmigiano)
  • Pepe q.b.

 

PREPARAZIONE:

Tagliare a cubetti la pancetta e metterla in una padella antiaderente, lasciarla rosolare a fiamma media per 10/15 minuti.

Nel frattempo lessare gli spaghetti in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione.

A parte in una ciotola mettere i tuorli e quasi tutto il pecorino (tenerne da parte un po’ per guarnire la pasta), insaporire con il pepe e regolare di sale.

Con una frusta amalgamare gli ingredienti fino a rendere il composto omogeneo, aggiungere quindi un po’ di acqua di cottura della pasta per formare una cremina morbida.

Scolare gli spaghetti e metterli nella padella insieme alla pancetta e farli saltare per insaporirli.

Togliere dal fuoco e versare sopra la pasta il composto con le uova e il pecorino.

Amalgamare bene, se risultasse troppo asciutta aggiungere ancora un po’ di acqua di cottura della pasta.

Servire immediatamente spolverata con il pecorino rimanente.

 

Annunci

Pasta fritta

 

INGREDIENTI PER 3 PERSONE:

  • 200 gr di spaghetti
  • 3 uova
  • 80 gr di grana grattugiato
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo per la cottura

 

PREPARAZIONE:

Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata, portarli a cottura e scolarli dall’acqua.

In una ciotola battere le uova con una presa di sale e una spolverata di pepe.

Aggiungere quindi il grana grattugiato e infine unire gli spaghetti lessati e tagliati grossolanamente.

In una padella antiaderente mettere 5 cucchiai d’olio, scaldare e versare il composto con gli spaghetti, cuocere fino a far dorare su un lato, quindi girare la “frittatona” e far dorare anche sull’altro lato.

Servere immediatamente tagliata a fette.

 

Risotto ai cuori di carciofo

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 160 gr di riso carnaroli
  • 200 gr di cuori di carciofo surgelati
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 30 gr di provola affumicata
  • 1/4 di cipolla tritata
  • Olio q.b.
  • Burro una noce

 

PREPARAZIONE:

In una padella dai bordi bassi mettere un giro d’olio, la cipolla tritata e il riso.

Lasciare tostare a fiamma vivace e sfumare quindi con il vino bianco.

A parte portare a bollore mezzo litro d’acqua e aggiungere un cucchiaino di dado per fare il brodo.

Quando il vino sarà evaporato aggiungere un po’ di brodo caldo al riso, e lasciar cuocere per il tempo indicato sulla confezione, avendo cura di aggiungere del brodo ogni volta che il risotto tenderà ad asciugare.

A parte sbollentare i cuori di carciofo in acqua salata.

A metà cottura unire al risotto anche i carciofi e portare a termine la preparazione.

Quando il risotto sarà cotto spegnere la fiamma e mantecare il risotto con una noce di burro e la provola tagliata a dadini.

Servire ben caldo.