Bocconcini di pollo golosi

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 400 gr petti di pollo a fette (o tacchino)
  • 90 gr di patatine fritte (tipo san carlo)

 

PREPARAZIONE:

Tagliare a pezzetti il petto di pollo.

In una ciotola capiente rompere con le mani grossolanamente le patatine e impanare i pezzetti di pollo nel trito di patatine.

Disporre i pezzetti di pollo sulla teglia del forno e cuocere in forno già caldo a 200°C per 10/15 minuti.

Servire immediatamente.

 

Annunci

Spezzatini di pollo alle aromatiche

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 500 gr di spezzatini di pollo
  • 30 gr di burro
  • 20 gr di olio evo
  • Trito di cipolla q.b.
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 foglie di salvia
  • Pepe q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 300 ml di brodo vegetale
  • Farina 00 q.b.

 

PREPARAZIONE:

In un tegame sciogliere il burro con l’olio e la cipolla a fiamma vivace.

Nel frattempo passare i bocconcini di pollo nella farina e togliere quella in eccesso.

Preparare a parte il brodo vegetale, io uso un cucchiaino di dado fatto in casa, ma potete prepararlo con quello in commercio oppure facendo bollire una carota, una zucchina, una gamba di sedano e mezza cipolla, quindi regolare di sale.

Quando la cipolla inizia a soffriggere tuffare in padella anche gli spezzatini di pollo infarinati e lasciare insaporire girandoli.

Sfumare quindi la carne con il vino e lasciare evaporare l’alcol, abbassare quindi la fiamma.

Aggiungere un paio di mestoli di brodo caldo e lasciare cuocere per 10 minuti.

Pulire le aromatiche e metterle in padella con la carne, portare quindi a cottura finchè il sughetto sarà ristretto.

Servire immediatamente accompagnati da purè di patate o polenta.

 

Arrosto di vitello

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 magatello di vitello da 800 gr
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1/2 cipolla
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 rametti di rosmarino
  • 30 gr di burro
  • 3 cucchiai d’olio evo
  • Farina q.b.

 

PREPARAZIONE:

Legare la carne per farle mantenere la forma durante la cottura (oppure chiedete al macellaio di legarla) e inserire sotto lo spago i rametti di rosmarino.

Lavare, mondare e tritare grossolanamente la verdura.

Mettere a fondere in una casseruola capiente il burro e l’olio, unire quindi la carne e farla rosolare su tutti i lati a fuoco vivace.

Versare il vino bianco e lasciarlo sfumare.

Aggiungere quindi la verdura tritata e 4 mestoli di brodo caldo, abbassare la fiamma e incoperchiare.

Lasciare cuocere la carne per 1 ora, girandola spesso senza mai bucarla per evitare che perda i suoi succhi e aggiungendo se necessario altro brodo.

Al termine della cottura togliere la carne dalla casseruola e lasciarla intiepidire.

Nel frattempo con un minipimer o in mixer tritare finemente il fondo di cottura, le verdure e 1 cucchiaio di farina fino a formare un fondo liscio.

Togliere quindi lo spago dalla carne e con un coltello ben affilato tagliare a fettine l’arrosto.

Rimettere nella casseruola le fettine di carne, bagnarle con il fondo di cottura e scaldarle bene.

Servire l’arrosto ben caldo condito con il sughetto di cottura.